La Rivoluzione italiana della luce

Georgi Stankov, June 4, 2018

www.stankovuniversallaw.com

Traduzione in italiano di Daniela Lupo, June 13, 2018

Siamo arrivati in Italia il 3 aprile e dieci giorni dopo abbiamo aiutato l’arrivo del nuovo gigante rosso che ha cambiato profondamente le regole del gioco su questo pianeta in ascensione, noto come Gaia.

The Elohim and the Blue Crystalline Beings of Light on the Ascension in April: New 5D Earth Created in Northern Italy, Fully Anchored in the Infinity Field of the New Golden Galaxy, the Arrival of the New Sun as Red Giant on April 13th is a Game Changer, Massive Cleansing of All Human Chakras and Integration of Soul Fragments.

Le nuove energie magnetiche di questo nuovo sole sono da allora la forza trainante e il catalizzatore di un rapido cambiamento, prima di tutto, nell’instaurazione di un più alto livello di chiarezza mentale e discernimento emotivo che consentono alle persone di separare le bugie dalla verità e i bugiardi delle persone oneste.

The Elohim: The Demarcation Line of Ascension Is Here and Now to Cross Over. How Will You Decide?

Come sappiamo, i più grandi bugiardi si trovano tra la cabala dominante e questo è il motivo per cui la gente ha iniziato a voltare le spalle a queste entità oscure e spregevoli al potere e ad interrogarsi su come sia stato possibile delegare il proprio potere a tali individui degradati e odiosi che sono la feccia della società. Questa è la vera rivoluzione della luce che ora scateniamo in Italia, e da lì in tutta Europa e nel resto del mondo. Questo è stato un filo rosso nei miei scritti negli ultimi anni.

The Return to Eden!

Come già riportato su questo sito durante gli ultimi anni, con il nostro arrivo in Italia abbiamo iniziato a creare e manifestare la prima e la più grande città della luce 5D nel nord Italia – Nuova Raetia.

Into Ascension

Questa gigantesca impresa di proporzioni transgalattiche progredisce indipendentemente da ciò che sta accadendo nella fase politica 3D, ma determina tutti gli eventi politici in modo molto efficace, sebbene invisibile. Ad esempio, ci sono voluti più di 3 mesi alle due parti vincitrici “cinque stelle” e “lega nord” per formare un nuovo governo di coalizione. Le loro consultazioni sono state prima silurate con successo dalle vecchie prostitute politiche come Berlusconi di forza italia e dagli altri oscuri politici non eletti a Roma, che di fatto hanno compiuto un colpo di stato negli ultimi cinque anni da quando Beppe Grillo ha sfidato con successo i partiti stabiliti in Italia ed il suo movimento è emerso sulla scena politica come la principale forza politica dei cittadini italiani privati dei loro diritti civili. Sono stato uno dei primi commentatori a predire un futuro glorioso per il suo nuovo partito in un momento in cui è stato ridicolizzato da tutti gli MSM e nessuno ha creduto che avrebbe avuto un successo duraturo:

The Collapse of the Old Matrix. Italian Elections February 24/25, 2013. The Next Two Most Powerful Italian Politicians Will be a Former Communist and a Comedian

E avevo ragione. È una grande soddisfazione per me che proprio il giorno in cui Carla è arrivata a Roma il 31 maggio 2018, per la seconda volta, per iniziare lo tsunami finale delle onde dell’ascensione che culminerà nel cambiamento finale dell’ascensione e nell’apparizione di Nuova Raetia nel Nord Italia, probabilmente intorno all’equinozio estivo o poco dopo (il tempo lineare è un’illusione), il nuovo governo di coalizione anti-UE è stato inaugurato a Roma. In precedenza il presidente italiano Sergio Mattarella non eletto ha tentato un secondo colpo di stato sostenuto dagli eurocrati a Bruxelles e ha respinto il nuovo governo, ma ha fallito miseramente per l’indignazione del pubblico italiano e di tutta l’Europa.

Il giorno successivo in Spagna il primo ministro spagnolo corrotto Mariano Rajoy, che non ha vinto nessuna elezione, ma anzi ha usurpato il potere politico in modo criminale e altamente antidemocratico, è stato finalmente rovesciato in un voto di sfiducia e il governo separatista della Catalogna, che è stato sanzionato da questo politico criminale a Madrid, è stato immediatamente installato al potere. La valanga politica in Europa ha acquisito una velocità e una portata strabilianti, e si può solo percepire l’immenso potere della luce dietro di essa se si vive qui e se ne è testimoni in prima persona. O meglio se si crea la spinta energetica del cambiamento come un Dio Logos potente come stiamo facendo qui sul terreno.

Tuttavia, leggendo ieri e oggi la stampa italiana, sono rimasto sconcertato dalla modalità di fare giornalismo estremamente superficiale e scandalistico e dal modo di evitare attentamente ogni discussione approfondita sulle cause economiche e finanziarie che hanno portato all’attuale crisi politica e finanziaria in Italia. È ancora più deludente che i media alternativi in tutto il mondo abbiano anche una memoria molto corta – per citare Alex Jones, lui incluso, “il ricordo di un pesce rosso” – e nessuna comprensione delle cause primarie dell’attuale malessere italiano.

Sebbene le persone inizino a risvegliarsi sotto la massiccia raffica di energie della verità dalla Sorgente e a discernere intuitivamente chi sono i furfanti e chi sinceramente vuole migliorare la terribile situazione della gente, non ci sono praticamente pensatori chiari in Europa e altrove che comprendano la complessa situazione su questo pianeta che si basa su così tante e complesse bugie e inganni a livello economico, finanziario e politico che virtualmente nessuno è in grado di seguirli e comprenderli nella loro interezza.

Questo è il motivo per cui ho deciso di ripubblicare ancora una volta il mio articolo del 2016 in cui spiego più in dettaglio come è accaduto che la cabala europea, in particolare quelli del Regno Unito, con l’aiuto del Rettiliano Soros e della sua oscura compagnia (combriccola), ha mandato in rovina l’economia italiana negli anni ’90 e costretto questo bellissimo e, in quel momento, prospero paese ad entrare nell’euro-unione e di fatto a sottoscrivere una perenne stagnazione e impoverimento sotto la spericolata politica dei vampiri dell’UE a Bruxelles.

A volte mi rammarico di essermi ritirato e di aver smesso di scrivere articoli sulla situazione attuale politica, economica e finanziaria su questo pianeta dal momento che da allora non ho trovato una singola pubblicazione, che possa anche lontanamente cogliere il vero scenario su questo pianeta e possa servire da guida (vademecum) affinché le masse, che si stanno risvegliando, possano discernere la verità su se stessi e il tipo di vite servili che hanno condotto in eoni di incarnazioni disperate. Ma finché siamo in corpi fisici, dobbiamo scegliere le nostre priorità e in questo momento, di grande auspicio nella storia dell’umanità, è mio dovere creare la nuova città di luce in Italia e in Europa centrale e non illuminare ed educare le persone. Ho scritto abbastanza articoli in passato e ho compiuto il mio dovere di insegnante dell’umanità al meglio delle mie capacità.

Ora è il momento di andare avanti e “aprire il cancello verso il Nuovo Mondo dove la nuova Teoria e l’Assiomatica della Legge Universale saranno metaforicamente i nuovi dieci Comandamenti, che “Mosè introdusse un tempo”, come ci ha confermato la Fonte il 29 maggio attraverso Julia in una potente sessione di luce.

 

Lehman Brothers Saluta: Il Sistema bancario EU è uno Schema Ponzi da 46 Trillioni di Euro

Georgi Stankov, May 3, 2016

www.stankovuniversallaw.com

C’è una grande possibilità che il sistema finanziario collassi questo mese … o il mese prossimo, ma sicuramente molto presto, poiché tutti i segnali indicano questo risultato inevitabile. Recentemente ho pubblicato il motivo per cui le banche americane sono al verde e se non sono ancora crollate è perché dobbiamo raggiungere il livello di risveglio delle masse quando questo fatto sarà generalmente accettato.

New Proofs for the Imminent Financial Apoptosis of the US Banking System

Questa soglia è stata ora raggiunta e gli eventi inizieranno a svolgersi con grande velocità.

Humanity Has Reached the Threshold of Unvarnished Truth

Attualmente esiste una specie di strana competizione tra quale sistema bancario dei due grandi blocchi economici in Occidente collasserà per primo, nell’UE o negli Stati Uniti. Dato che l’Europa è un vassallo dell’Impero del Male, è più probabile che l’incidente inizierà prima nel Vecchio Continente e sarà usato come scusa dalla cabala oscura di Wall Street e Washington per chiudere le banche in Nord America e paralizzare l’intera economia mondiale.

Pertanto è importante avere una panoramica di quanto sia miserabile e fragile la situazione finanziaria nel sistema bancario dell’UE. Soprattutto dopo che il rettiliano Draghi, che ha distrutto l’economia del suo paese, l’Italia nel 1992, ha introdotto il suo QE nel 2012, poi il NIRP e poi la politica del “denaro elicottero” quest’anno a spese degli unici veri risparmiatori nell’UE – i tedeschi. Mario Draghi è al centro di tutte le cospirazioni dei banchieri occidentali per schiavizzare finanziariamente l’umanità e installare il NWO.

Il 2 giugno 1992, Mario Draghi, a quel tempo direttore generale del ministero delle finanze italiano visitò lo yacht “Britannia” della regina Elisabetta II per cospirare con George Soros e un gruppo di banchieri dall’impero finanziario dei Rothschild e dei Rockefeller contro il suo stesso paese. Da allora Draghi è conosciuto come “Britannia boy” (ragazzo Britannia) e dovrebbe essere in prigione per cospirazione ai sensi della legge italiana, come spiega Claudio Celani in un’intervista straordinaria con il principale quotidiano finanziario tedesco DWN (Deutsche Wirtschafts Nachrichten) pubblicato ieri (1 maggio).

Endspiel: Euro könnte Ziel einer Attacke von Spekulanten werden

Lo sfondo era il seguente. L’Italia doveva entrare nell’unione dell’euro a qualsiasi prezzo secondo il piano della cabala del Bilderberger riguardante la quota del NWO in Europa attraverso un’unione monetaria. A quel tempo l’Italia era prevalentemente un’economia socialista e lo stato possedeva circa il 60-70% di tutte le grandi corporazioni. La lira fu indebolita durante anni di aggiustamenti annuali dei salari dei lavoratori agli altissimi tassi di inflazione degli anni ’70 e ’80, noti anche in Italia come “scala mobile”, ma l’economia era molto solida.

La cabala dell’asse dell’AAA (Anglo-American-Assholes-Axis, noto anche come triplo asse) voleva indebolire l’economia italiana che stava andando molto bene sotto questo ordine socialista, così come oggi la Cina comunista prospera sotto un mercato capitalista centralizzato e controllato. Gli anni ’90 segnarono anche l’inizio dell’approccio neo-liberista all’economia capitalista classica basato sul modello austriaco del Nationalwirtschaft che mirava a svuotare l’economia reale attraverso la creazione di un massiccio schema finanziario Ponzi (bolle finanziarie) completamente disaccoppiato dalla reale produzione industriale.

Questo nuovo approccio economico fu introdotto dai Clinton dopo che Bill divenne presidente nel 1993 e culminò quando abrogò la legislazione Glass-Steagall. Ciò ha aperto le porte a qualsiasi frode immaginabile, da parte delle grandi banche orioniane, che ha raggiunto il picco nella prima grande crisi finanziaria nel 2008 dopo lo scoppio della frode della bolla dei mutui ipotecari. Siamo ora all’indomani di questa stessa crisi che definisco la Depressione più Grande e più Lunga di tutti i tempi e finirà con la distruzione totale del sistema monetario Orioniano quest’anno, molto probabilmente a partire da maggio e giugno.

Il complotto Britannia contro l’Italia è stato orchestrato dai più insidiosi banchieri di questo pianeta, come Soros e quelli di Wall Street e della City di Londra, ed è stato realizzato da un solo italiano Mario Draghi, l’attuale presidente della BCE. Ed erano tutti protetti dalla regina britannica come capo rettiliano su questo pianeta che offriva il suo yacht per questa cospirazione contro l’Italia. Giusto per sapere quali canaglie hanno in pugno le finanze mondiali e il destino dell’umanità.

Subito dopo Moody tagliò il rating dell’Italia, nello stesso giorno in cui Giuliano Amato divenne il nuovo primo ministro a Roma. Nella piena consapevolezza, proveniente da Draghi, che la Banca d’Italia avrebbe iniziato con la difesa della sua valuta nazionale, Soros e gli altri banchieri delle dinastie dei Rothschild e dei Rockefeller iniziarono con un massiccio attacco speculativo alla lira. Hanno utilizzato per la prima volta su larga scala i derivati di nuova introduzione come leva finanziaria, dove circa 50 milioni di dollari potevano spostare fino a un miliardo di dollari di capitale speculativo sui mercati di scambio. Gli italiani non erano preparati per questo tipo di attacco insidioso e dopo aver bruciato più di 48 miliardi di dollari, la Banca d’Italia si arrese e la lira fu svalutata del 30%. Ricordo questa svalutazione perché in quel periodo visitavo regolarmente l’Italia e all’improvviso era così economico andare a fare la spesa lì.

Ciò rese la maggior parte delle aziende italiane anche piuttosto economiche e iniziò la grande svendita dell’industria italiana alle banche dei banchieri dell’asse AAA. L’Italia poteva ora soddisfare i criteri obsoleti di Maastricht e qualificarsi per l’unione monetaria dell’euro.

È  importante conoscere questa storia poiché l’attuale distruzione della moneta comune da parte di Draghi ha lo scopo di impedire all’Italia di lasciare la valuta euro rubando i massicci conti di risparmio dei cittadini tedeschi di oltre 2 trilioni di euro attraverso la sua politica dei tassi di interesse negativi. Ciò ha già causato una frattura tra Draghi e il ministro delle finanze tedesco Schauble, come riportato di recente nel MSM tedesco e internazionale. Questo conflitto mostra dove le crepe nella facciata di Orione sono più grandi e porteranno al collasso del sistema.

Nel 2012, durante la profonda crisi bancaria dell’UE, che non è stata risolta dal 2008, ma solo approfondita e ha quasi prosciugato l’intero sistema finanziario dell’UE, Mario Draghi ha dichiarato che avrebbe fatto “tutto il necessario” per tenere insieme l’UE. Chiunque conoscesse la terribile situazione del sistema bancario dell’UE, lo ha descritto come un bluff. D’altra parte, la BCE e i leader dell’UE avevano già infranto ogni lettera e ogni paragrafo nel trattato di Maastricht e nel trattato di Schengen (la legislazione che costituiva l’UE propria). La promessa di Draghi di salvare l’UE era la stessa che impiegava la Fed sotto Bernanke: assumere il pieno controllo dell’euro contro la volontà delle nazioni e avviare la macchina da stampa con tutta la forza. Draghi incarna il classico “brigante” (bandito) che è una figura archetipica del personaggio più spregevole della letteratura italiana.

Ci sono voluti due anni all’UE per mettere insieme alla bell’e meglio il ragionamento su come avrebbero potuto permettere qualcosa che andasse completamente contro il trattato di Maastricht sulla stabilità finanziaria, come la stampa di denaro dal nulla. Come al solito furono i tedeschi (i custodi finali dei cordoni della borsa) a dare l’ “OK”, dopo che la Merkel e Compagnia furono messi sotto pressione dai loro padroni di Washington.

Da quando ha dato il via libera al QE, Draghi ha speso oltre 600 miliardi di euro. Il bilancio della BCE si sta ora avvicinando al suo precedente massimo storico dal 2012 dopo i massicci programmi LTRO e LTRO 2. E cosa ha fatto Draghi con tutto ciò? La stessa distruzione dei mercati finanziari come quando ha distrutto la Lira nel 1992.

La moneta facile dovrebbe idealmente stimolare l’economia reale e il segno visibile di tale stimolazione è l’aumento dell’inflazione. Questo è ciò che la teoria economica dice da quando Keynes ha introdotto il suo concetto di stimolazione anticiclica dell’economia, che i ragazzi di Chicago del monetarismo hanno arricchito con il dogma del ruolo chiave dei tassi di interesse flessibili manipolati dalle banche centrali. Quando i tassi di interesse si abbassano, si crea denaro economico (facile), che stimola l’economia e aumenta l’inflazione, quando i tassi di interesse aumentano questo porta a denaro difficile (costoso) e causa una contrazione economica accompagnata dalla deflazione. Ma dal momento che l’economia reale si era completamente disaccoppiata dallo schema finanziario Ponzi che esplose da quando Clinton ha abrogato l’atto Glass-Steagall nel 1993, a prescindere dalle manipolazioni che le banche centrali intraprendono, questo non influisce sull’economia reale che è alle prese con la fine della Depressione più Grande e più Lunga di tutti i tempi.

Il tasso di inflazione dell’UE è chiaramente diminuito dopo il lancio del primo programma di QE e aumentato da 60 miliardi di euro a 80 miliardi di euro al mese nell’UE.

Quattro tagli al NIRP e il primo programma di QE in assoluto non hanno avuto alcun effetto sull’inflazione. Perché tutti questi soldi sono stati spesi per salvare le grandi banche europee, che erano in bancarotta dal 2008 e sono quasi crollate nel 2012 come previsto da me stesso già nel 2010. E’ solo perché questo pianeta madre superiore si è costantemente spostato verso livelli di frequenza più elevati con un risultato migliore nel Tempo della Fine, che questo crollo finanziario ed economico è stato posticipato mentre accadeva numerose volte su tutte le linee del tempo inferiori, che sono state separate da questo pianeta madre superiore attraverso spostamenti ID e MPR negli anni seguenti.

Per capire perché la BCE non aveva intenzione di stimolare l’economia malata dell’UE, ma solo di salvare le banche insolventi e prevenire il crollo definitivo dello schema Ponzi finanziario occidentale, bisogna tenere presente che i problemi strutturali dell’UE (la scarsa competitività dei paesi membri dell’Unione europea del Mediterraneo rispetto alla Germania) fanno sembrare assolutamente piccoli i problemi finanziari del sistema bancario dell’UE, che è di 46 trilioni di euro e crea una leva finanziaria di 26 a 1. A questi livelli di leva, anche una diminuzione del 4% dei valori delle attività rende l’intero sistema finanziario insolvente. Un calo del 4% di 46 trilioni di euro rappresenta 1,84 trilioni di euro. Il programma di QE complessivo della BCE è stato all’incirca un poco più della metà di quello.

Con il suo NIRP che non funziona, la BCE è completamente fuori dal gioco o “bloccata” come si dice in gergo finanziario. Il meglio che può fare è comprare le obbligazioni UE per ridurre i rendimenti nella speranza che in qualche modo le banche insolventi utilizzeranno effettivamente questo dono per ridurre la leva finanziaria. Sfortunatamente ciò non è nella natura umana e le banche non hanno la capacità di farlo poiché affogano ormai nel debito e non hanno capitali da spendere per migliorare i loro bilanci, soprattutto con gli attuali tassi di interesse obbligazionari negativi in cui perdono solo denaro. Situazione di stallo. (vedi romanzo Catch 22 di Joseph Heller)[1]

Cosa significa questo è stato recentemente dimostrato da Deutsche Bank, che è stata accusata dal sistema di sorveglianza finanziaria di riciclaggio di denaro, di finanziamento del terrorismo e di manipolazione dei mercati dei metalli preziosi come principali fonti di reddito. Solo due giorni dopo ciò la Deutsche Bank ha licenziato il capo del suo “comitato per l’integrità”, Georg Thoma che era stato originariamente incaricato di ripulire gli scandali passati della banca, perché secondo il vice presidente della DB Alfred Herling, Thoma era stato “troppo zelante” e “va” troppo lontano quando “esige indagini sempre più ampie e sempre più avvocati arrivano in marcia “. Questo comportamento di DB è anche peggiore di quello dei circoli mafiosi in cui sono rispettati certi codici. Dimostra la dissoluzione di ogni superficiale correttezza fiduciaria tra i banchieri in carica che ora fissano l’abisso e sono paralizzati nel terrore più totale di fronte all’immancabile collasso.

La ragione è che il NIRP sta ora strangolando le banche e l’economia. Più bassi sono i rendimenti, maggiore è il debito che i paesi dell’UE emettono. Spagna, Italia e altre nazioni dell’UE hanno visto aumentare il proprio debito rispetto al PIL dal 2008 e soprattutto dal 2012, quando la crisi sarebbe “finita”.

Tuttavia, il debito sovrano non è un bene ma un problema che si sovrappone ai problemi di debito e di liquidità già esistenti delle banche insolventi. Così abbiamo banche insolventi che non possono più contare su paesi insolventi per salvarle o su una banca centrale che si è espulsa dal gioco con tassi di interesse negativi. Questo è un circolo vizioso completo.

In conclusione: i programmi di stimolo della BCE per stampare denaro dal nulla, come abbiamo visto negli Stati Uniti, di cui l’Europa segue l’esempio, non hanno fatto nulla per affrontare le questioni strutturali che riguardano le economie europee e il suo sistema finanziario. Le nazioni in bancarotta continuano ad emettere obbligazioni che le banche dell’UE in bancarotta comprano e utilizzano come garanzie per bloccare i loro libri di derivati, che sono nell’ordine di centinaia di trilioni di euro. Solo Deutsche Bank ha 52 trilioni di derivati, oltre 20 volte il PIL della Germania, l’economia più potente in Europa e la quarta più grande al mondo.

Tutto ciò che Draghi e la BCE hanno fatto finora è sostenere questo gigantesco mercato dei collaterali derivati e consentire alle banche dell’UE di continuare a valutare questo debito a 100 centesimi di euro. Queste “soluzioni” sono una frode totale proprio come i valori di tutti i beni sono una fantasia assoluta. In definitiva, il sistema bancario dell’UE è un gigantesco Lehman Brothers da 46 trilioni di euro in attesa di dichiarare bancarotta in qualsiasi momento. Data la natura interconnessa del sistema bancario globale, questo non è solo il problema dell’Europa, è un problema globale e la causa più probabile dell’apoptosi finanziaria definitiva e irreversibile dell’intero sistema Orione-Ponzi.

È stupefacente seguire da vicino come il sistema finanziario mondiale e l’economia siano stati truccati dagli individui più atroci che questa specie umana abbia prodotto, come i Rothshild, i Rockefeller con i loro servitori di banca e in primo luogo la Regina britannica e la di lei famiglia come il ragno nella rete. Nessun paese e nessun individuo è stato al sicuro da questa cospirazione globale della cabala oscura fino a quando il PAT ha preso pieno controllo energetico su questo pianeta e ha iniziato con la sua ascensione. Ora stiamo vedendo i risultati finali di questa pulizia delle scorie scure di proporzioni cosmiche e gli eventi imminenti saranno spettacolari.

Nota del traduttore:

Per chi si volesse “divertire” a leggere qualcosa sulla storia italiana in questi anni ecco alcuni link molto interessanti.

http://www.movisol.org/draghi3.htm

http://www.mednat.org/filosofia/republic_of_italy_coloniaUS_in_mano_Banchieri.pdf

http://www.mednat.org/filosofia/Garibaldi_Regno_Italia_mafia_Inglesi_Cavour_Savoia.pdf

[1]https://it.wikipedia.org/wiki/Comma_22_(romanzo)

This entry was posted in Ascension. Bookmark the permalink.

Comments are closed.